Ottimizzare in funzione della visibilità

Migliorare la « Visibilità » è stata la nostra priorità già dal 2011.

Ogni impression erogata per una campagna di è analizzata e controllata per il calcolo di 2 indici: la superficie d’esposizione della pubblicità e la sua durata d’esposizione.

Analizzando questi 2 criteri e sovrapponendoli, noi otteniamo un KPI primordiale per la visibilità della vostra campagna : la viewability rate.

Gli strumenti proprietari di Zebestof, uniti a delle partnership con delle soluzioni come Adloox e Adledge ci permettono di garantire pienamente la diffusione della vostra campagna. Acquistando degli spazi pubblicitari su centinaia di migliaia di siti, diventa essenziale poter convalidare ciascun impression una ad una al fine di ottimizzare la visibilità della marca al minor costo.

I nostri tassi di visibilità sono più rigidi di quelli indicati dalle normative di IAB. Cosi noi siamo in misura di offirvi una visibilità ottimale per la vostra campagna di Branding.

Il nostro processo di valutazione analizza e attribuisce uno score a tutti gli spazi da vendere e già acquistati via Ada & Bob e posiziona l’inventory in funzione degli scores di visibilità, qualità della pagina e lo storico delle performances constatate.

Forti di questo indice, i nostri algoritmi decidono di sovra erogare o limitare la diffusione dei banners e video della vostra campagna.

Il nostro obiettivo principale è di ottimizzare l’esposizione della marca al miglior costo. Il nostro secondo obiettivo è – in parallelo – di escludere l’inventory non sicura dai nostri meccanismi di acquisto. In combinazione con la nostra piattaforma proprietaria, noi possiamo ancora incrementare la trasparenza dei nostri acquisti e conquistare la fiducia dei nostri clienti sull’ottimizzazione della visibilità della marca e oramai della natura dell’audience profilata.

Visto che noi acquistiamo degli spazi e delle audiences su dei milioni di siti, noi dobbiamo per ogni impression far si che tutti questi criteri siano riuniti per ottimizzare la visibilità della marca. Noi disponiamo dunque di una selezione « a priori » e « a posteriori » degli spazi su cui noi eroghiamo. Se il contenuto è segnalato non visibile, il banner non verrà diffuso e noi registreremo al contempo questi fattori di calcolo per non riprodurre più quest’esperienza in futuro. Il sistema auto apprende live. Ma puo’ essere invece interessante profilare degli spazi poco visibili ma estremamente poco cari (da considerare).

Dal 2011 dunque, il nostro processo di valutazione della visibilità per i siti & partners, insieme ai nostri indici di qualità, è sviluppato intorno alle performance di campagne e di cookies raccolti. Questi scores – stoccati e aggregati all’interno della nostra base dati proprietaria – sono automaticamente integrati nella nostra piattaforma RTB alfine di migliorare in modo continuo il nostro acquisto. Essi sono iniettati in tempo reale all’interno del nostro bidder. Questo ci permette per altro di lanciare la vostra campagna con dei template pre “conoscitivi” integranti tanto dei siti quano ad placement a forte visibilità.

Il nostro indice di qualità definisce numerose categorie di inventory:

  • Negativo: Quest’inventory è automaticamente ritirata dalla nostra diffusione perché è considerata come avente un cattivo contenuto, una cattiva performance, un carattere fraudolento, o delle tecniche di diffusione non conformi come lo stacking (cumulo a pila di banners).
  • Standard: Quest’inventory è molto orientato al brand safety da questi alti scores e possiede una buona visibilità media.
  • Reach:  Quest’inventory ha un buon score brand safety ma è più tollerante (risponde bene alle marche che necessitano di un livello corretto di brand safety), e assicura delle campagne di performance dove si ricerca del CPC o del CPL per esempio. Dispone di minor visibilità media, ma il suo costo lo giustifica.
  • Performance: Quest’inventory si addice perfettamente alle campagnes di pura performance come delle campagne di CPC o CPL o ancora CPA. E’ più tollerante (ma sempre entro gi standard IAB) in termini di brand safety e ha una visibilità effettiva di esposizione allo schermo un po’ meno buona. Si compensa la minor visibilità con dei prezzi floor base necessari per delle strategie di conversione.
  • Premium: Quest’inventory è dedicata alla diffusione di pubblicità di grande qualità e alta definizione. Prende in conto strettamente i criteri di visibilità, brand safety e spesso di direct response, ed è riservato alle campagne di performance che ricercano un forte effetto post view, o delle campagne di branding di cui il video e la sua viewability. La sua visibilità è dunque massima (spesso superiore al 75%, 100% non esiste ad oggi).

I nostri indici di qualità elaborano un tracking differente su numerosi altri dati per affinare lo scoring di ogni inventario.

In display, noi non lavoriamo che con dei partners terzi quali Adloox, Comscore, Nielsen, Adledge e altre società rinomate.

  • Adloox & Adledge & Alenty – i nostri partners strategici per la valorizzazione dei nostri indici di qualità – ci permettono di beneficiare di una esperienza di diversi anni in questo ambito di visibilità e ci permettono di offrire ai nostri clienti della data pertinente alfine di decidere se investire e quanto siamo pronti a spendere per questo o quell’ad placement. La nostra relazione con questi partners ci permette di integrare della data affinata per migliorare le performance media e arricchire la nostra conoscenza di definizione della qualità di un ad placement /pagina/sito internet e sue sezioni in base a numerosi parametri di cui la visibilità.
  • Noi assicuriamo anche dei tassi di visibilità molto buoni grazie a dei private deals che concordiamo con le regie e marketplaces privati Premium. Quest’ultimi possiedono spesso degli indici medi di viewability superiori al 75% e ricevono loro stesso degli audit da delle società terze di controllo sul mercato.
  • Noi profiliamo cosi degli ad placement precisi per blindare a priori la diffusione (ATF/MTF) o introdurre le Skin che assicurano quasi il 100% di visibilità già solo per la loro dimensione e formato.

Per il video, noi lavoriamo con dei « preferred partners » comme Tubemogul, Mediamath, Audience Square, La Place Media, The Place to Bid, Sublimeskinz, Skyboard, StickyAds, Youtube, etc, e dei partnersterzi come Comscore e Nielsen per rendere sicura la diffusione della vostra campagna.

Analizzando la data post bid, noi utilizziamo i learning di questa data per ottimizzare la campagna, determinare le best practices per migliorare i nostri template di campagna e infine aggiornare le nostre liste di brand safety.

Per finire, la forza dei nostri indici di qualità riposa sulla capacità di permettere a Zebestof, non solo di ottimizzare la visibilità della marca, ma anche la profilazione d’audience e media scelto. Noi intrecciamo il tutto per proporre ai nostri clienti marketers una soluzione olistica di qualità di un inventory. E in più, i nostri indici di qualità sono arricchiti da numerose parti terze di fiducia per la parte algoritmica e i nostri black list interni per la parte manuale. Tutti questi dati rafforzano i nostri scoring per ogni ad placement per definire se questi è funzionale all’obiettivo del nostro cliente, l’ambiente visivo e in fine le performance.

La nostra indipendenza, il nostro storico su numerosi anni e la nostra tecnologia proprietaria rappresentano un vantaggio significativo per i nostri clienti.